Follow Us: 

 

 

Migrazione Server di Posta 9Net

AVVISO IMPORTANTE DI MIGRAZIONE SERVER DI POSTA 9NET

In data 03/07/2014 i servizi di posta elettronica saranno spostati su una nuova piattaforma 9Net.

La posta arrivera' direttamente sul nuovo sistema e sara' visualizzabile dalla nuova webmail o tramite il software di posta / server locale in uso.

La password di accesso alle caselle restano INVARIATE.


La corretta CONFIGURAZIONE  della casella e':

user : nomecasella@nomedominio (es. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

pwd : (la vostra password)

indirizzo per la posta in entrata : mail.nomedominio  (o pop3.nomedominio  o imap.nomedominio )

indirizzo per la posta in uscita : mail.nomedominio  (o smtp.nomedominio ) 

Leggi tutto...

Web, la frontiera è nella “nuvola”

Il Regno Unito investe nel CLOUD COMPUTING

Se il 2012 è stato l’anno del social, il 2013 sarà l’anno del cloud computing. Lo dicono società di ricerca del settore come Gartner, lo rivelano dati e numeri provenienti dalle aziende quotate nelle principali piazze finanziarie mondiali.

E, in Paesi come il Regno Unito, uno dei più attivi nel settore, lo indicano anche le prese di posizione del governo, che ha deciso di investire milioni di sterline sulla possibilità, per aziende e amministrazioni pubbliche, di lavorare in remoto, in una “nuvola” appunto, al di là delle infrastrutture fisiche e gestendo una mole di dati enorme.

Leggi tutto...

In tempo di crisi l'aiuto arriva dal web

La crisi che ha colpito l'Italia da ormai qualche anno sembra non volersene andare aumentando in maniera esponenziale la disoccupazione e la chiusura di molte aziende, anche solide.

Mancano i clienti che effettuano gli ordini e di conseguenza manca anche il lavoro.

Tuttavia ci sono molte imprese che si sono costituite negli ultimi tempi e che si stanno pian piano affermando nel proprio mercato di appartenenza, andando di fatto controcorrente. Ma come fanno queste nuove società per permettersi una situazione cosí favorevole?

Leggi tutto...

La preoccupante crescita delle parole chiave (not provided) in Google Analytics.

Google not provided keywordsChiunque si occupi di gestione di siti web e di posizionamento sui motori di ricerca sa quanto sia prezioso nell'analisi dell'andamento di un sito web sapere quale è stata l'influenza dei risultati organici sui motori di ricerca nella produzione delle visite, e per chi investe in SEO è assai utile sapere quali risultati si sono ottenuti, e quali sono le keyword che funzionano meglio rispetto ad altre.
Questa informazione tradizionalmente ci veniva messa a disposizione da Google Analytics nella sua scheda dei “Risultati Organici” alla sezione “Sorgenti di Traffico“. In questo report ormai da qualche tempo ci siamo abituati però a vedere la dicitura (not provided) fra la lista delle parole chiave. Tutta via aveva questa non-keyword riguardava una parte tutto sommato trascurabile delle visite, e quindi poteva essere tranquillamente ignorata. Negli ultimi tempi però, il volume di visite da motori di ricerca classificato come “not provided” sta drammaticamente aumentando.

Leggi tutto...